Tempo attuale del video
Volume

Preservare le montagne

Scopri l'ultimo film della nostra spedizione himalayana.

I ghiacciai montani, come quelli delle Alpi o dell'Himalaya, forniscono a 800 milioni di persone a valle acqua dolce per l'irrigazione, energia idroelettrica e acqua potabile, e sono tra gli indicatori più importanti e visibili del cambiamento climatico. Ad altitudini estreme, questi ghiacciai lungo la superficie della montagna si stanno diradando, oltre ad aver accumulato rifiuti che sono stati abbandonati per decenni.

Bally Peak Outlook Infographics

Per aiutare a preservare questi ambienti alpini a rischio, la Bally Peak Outlook Foundation organizza importanti progetti in tutto il mondo. Recenti iniziative di pulizia guidate dall'attivista ambientale e alpinista Dawa Steven Sherpa, hanno raccolto due tonnellate di rifiuti tra il campo base dell'Everest e il suo picco a 8.846,86 metri di altezza (2019) in una spedizione inaugurale, seguita dall'iniziativa "8x8000m" (2020-2021), che mira a pulire i campi base di otto montagne himalayane di 8.000 metri a sostegno delle comunità locali per ripristinare il paesaggio in cui vivono.

L'impegno “8x8000m”

La Bally Peak Outlook Foundation ha intrapreso la prima fase del suo impegno "8x8000m" per ripulire i campi base di otto montagne himalayane di 8.000 metri nell'autunno 2020. La spedizione di 47 giorni, guidata da Dawa Steven Sherpa, ha viaggiato da ovest a est, rimuovendo 2,2 tonnellate di rifiuti dai campi base di Cho Oyu (8.188 m), Everest (8.848 m), Lhotse (8.516 m) e Makalu (8.485 m), pur utilizzando percorsi alternativi poiché i sentieri ufficiali sono stati chiusi a causa del Covid-19. Decenni di rifiuti accumulati, inclusi vecchi barattoli di latta, tende rotte e casse di legno, sono stati raccolti, separati, classificati e trasferiti al Comitato per il controllo dell'inquinamento di Sagarmatha. Batterie e altro materiale tossico sono stati inviati all'ufficio metropolitano di Kathmandu per essere smaltiti in sicurezza.

La spedizione "8x8000m" ha impiegato scalatori professionisti, addetti alle pulizie, selezionatori, imballatori, portatori, nonché team di supporto dedicati sul terreno in ciascun campo base, fornendo un reddito fondamentale per le comunità locali nella regione himalayana devastate dagli effetti della pandemia globale. La seconda fase della spedizione "8x8000m" si svolgerà durante tutto il 2021, quando le squadre ripuliranno anche i campi base di Kanchenjunga (8.586 m), Dhaulagiri (8.167 m), Manaslu (8.156 m), Annapurna (8.091 m) e, per la terza volta, dell'Everest.

Celebriamo le voci locali

A causa del terreno impegnativo, la maggior parte delle spedizioni di Bally Peak Outlook sull'Himalaya, inclusa la squadra “8x8000m”, sono composte da persone di etnia Sherpa, le cui caratteristiche genetiche uniche consentono loro di vivere e lavorare in ambienti montani estremi. Per mettere in luce la comunità sherpa himalayana, Bally ha commissionato una serie di cortometraggi, dei documentari dedicati alle prime quattro maestose cime montuose dell'impegno "8x8000m".

Narrate da persone che sono parte integrante della vita quotidiana in Himalaya, queste voci locali includono Yankila Sherpa, un imprenditore di viaggi pionieristico e attivista per i diritti delle donne di Olangchung Gola, Naga Dorjee Sherpa, un'importante Sirdar di spedizione, o leader per le giovani generazioni, del villaggio di Khumjung, il capo spedizione Dawa Steven Sherpa, appassionato attivista ambientale e imprenditore del turismo di Kathmandu, e Jamling Tenzing Norgay, famoso scalatore e figlio di Tenzing Norgay, che opera a Darjeeling.

Episodio 1: Monte Everest

Dawa Steven Sherpa, capo della spedizione Bally Peak Outlook, richiama l'attenzione sull'impatto vitale che le montagne himalayane hanno sulle comunità locali.

GUARDA IL FILM
Tempo attuale del video
Volume

Episodio 2: Monte Cho-Oyu

Jamling Tenzing, figlio del leggendario scalatore Tenzing Norgay, fa luce sugli effetti positivi del turismo sostenibile nella regione himalayana.

GUARDA IL FILM
Tempo attuale del video
Volume

Episodio 3: Monte Makalu

Yankila Sherpa, imprenditrice all'avanguardia e attivista per i diritti delle donne, illustra il significato culturale e spirituale dell'Himalaya per il popolo Sherpa.

GUARDA IL FILM
Tempo attuale del video
Volume